In re cablevision systems corporation options backdating litigation

Negli Stati Uniti giustamente il profilo dell’etica e della morale e’ un must, e non esiste la “modica quantità” nel falso in bilancio, cioè quella “furbetta” attenuante inserita nella legge italiana sulla tutela del risparmio che introduce il reato veniale di “falsetto” (se i dati truccati o comunque il danno hanno interessato un numero di risparmiatori che rappresentano una piccola parte del Pil Nazionale o della Popolazione o del fatturato aziendale).

Non esistono negli Usa i fantasiosi indicatori della normativa italiana – il crac in percentuale del Pil, la quota di popolazione ingannata – per stabilire se ci sia danno grave per i risparmiatori.

I consigli di amministrazione delle società che non hanno applicato le raccomandazioni del Codice, o le abbiano applicate solo in parte, devono inoltre fornire informazioni delle motivazioni che le hanno indotte a tale decisione, secondo il principio “comply or explain”: 2. Articolo 12 del Codice: La figura dell’investor relator : “Il presidente e gli amministratori delegati, nel rispetto della procedura sulla comunicazione di documenti ed informazioni riguardanti la società, si adoperano attivamente per instaurare un dialogo con gli azionisti, nonché con gli investitori istituzionali, fondato sulla comprensione dei reciproci ruoli.

Alla data del 23 marzo 2006 l’azionariato delle società dell’Indice era così composto [ Le informazioni relative all’azionariato delle società sono state rilevate dal sito web di Consob ( 16 società (pari a circa il 41% di tutte le società dell’Indice oggetto di analisi) avevano un azionista con una partecipazione superiore al 50% del capitale sociale o più azionisti riuniti in un patto parasociale ( Ci si riferisce ai patti comunicati alla Consob ai sensi dell’art. 6 società (15% circa) non presentavano alcun azionista o patto di maggioranza assoluta, relativa o di riferimento (di queste, 3 erano società cooperative Banca Popolare di Milano, Banche Popolari Unite, Banco Popolare Verona e Novara); le altre società prive di un azionista o patto di maggioranza assoluta, relativa o di riferimento sono Assicurazioni Generali, Parmalat e Unicredito.Il Comitato raccomanda che, anche in considerazione della valenza positiva di una corretta informazione al mercato, le società quotate si dotino di procedure interne per la gestione di queste informazioni al fine di evitare che la loro comunicazione possa avvenire in forma selettiva (cioè possa essere rilasciata prima a certi soggetti, per esempio azionisti, giornalisti o analisti), intempestivamente, in forma incompleta o inadeguata.Articolo 6 del Codice: “Gli amministratori delegati assicurano la corretta gestione delle informazioni riservate; a tal fine essi propongono al consiglio di amministrazione la adozione di procedure per la gestione interna e la comunicazione all’esterno di documenti ed informazioni riguardanti la società, con particolare riferimento alle informazioni “price sensitive” e a quelle relative ad operazioni su strumenti finanziari compiute dalle persone che a causa dell’incarico ricoperto hanno accesso a informazioni rilevanti.” Nell’Indice sono comprese le prime 40 società quotate in Italia, selezionate dall’S&P/MIB Index Committee (Comitato composto da membri di Borsa Italiana e di Standard & Poor’s, responsabile per la selezione dei titoli costituenti l’indice e della supervisione continua della composizione dell’indice stesso), in base al settore di appartenenza (metodologia GICS) , alla liquidità (controvalore negoziato, giorni di scambio, turnover velocity del flottante) e, infine, alla capitalizzazione di Borsa utilizzando il criterio del flottante (adjusted Market Capitalization). 58) che aveva ad oggetto una partecipazione superiore al 50% del capitale sociale.Bill Gates senza volerlo ha ucciso il sogno americano di diventare tutti capitalisti in una generazione, allorche’ dichiaro’ lo scorso anno che la Microsoft aveva abolito le stock options, cioe’ non distribuira’ piu’ opzioni azionarie come parte dello stipendio, dando il diritto a comprare le azioni della società a un prezzo fisso durante un periodo determinato.Ora la Microsoft applica una politica retributiva che leghi in gran parte i salari ai risultati, in modo da motivare i dipendenti, e distribuira’ in minima parte come benefits azioni, in modo tradizionale, ma non opzioni.

Search for in re cablevision systems corporation options backdating litigation:

in re cablevision systems corporation options backdating litigation-2in re cablevision systems corporation options backdating litigation-56

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

One thought on “in re cablevision systems corporation options backdating litigation”

  1. If she smiles sweetly at you or uses her body language to let you know the kiss was enjoyable, pull her close to you and follow up with some light kisses on the neck or cheek.